PRIMAVERA

È la stagione giusta per passeggiate e gite in bicicletta. Per chi vuole girare a piedi, i sentieri nel bosco permettono di dimenticarsi dello stress cittadino, ed i naturalisti hanno la possibilità di raccogliere erbe e germogli selvatici da condividere al rientro.

ESTATE

Proprio vicino alla casa, il Torrente offre splendide pozze per un bagno refrigerante, adatte anche ai più piccoli. Per chi vuole esplorare il territorio mettiamo a disposizione mappe e cartine e biciclette. Al rientro dalle gite ci si ritrova nel giardino per gustare la cena, con piatti tradizionali oppure pizze e focacce della cucina mediterranea.

AUTUNNO

Per prima cosa c’è la vendemmia, che è una festa di colori e profumi cui nessuno può sottrarsi. I colori del tramonto e del bosco si fanno sempre più intensi e il profumo del vino giovane si espande per tutta la casa: è il momento più adatto per rilassarsi nella lettura. Ci piace l’idea di abbrustolire le castagne e di mangiarle insieme, con un buon bicchiere di vino.

INVERNO

Momenti di pace e silenzi, quando la vita all’esterno riposa è bello stare assieme attorno al fuoco a chiacchierare e filosofeggiare. Ci piace l’idea di attizzare il fuoco, luce e scoppiettio si mescolano alle parole, alle voci, alle musiche… mentre il profumo della polenta ci fa capire che è ora di sederci a tavola.